ananas

(Ananas comosus)

Oggi l’ananas è uno dei frutti, originari delle foreste tropicali del Sud America, più conosciuti al mondo. Il frutto fu portato nelle isole caraibiche dagli Indi Caribi, che lo chiamavano "anana". Nel 1493 Cristoforo Colombo lo vide per la prima volta e progressivamente venne importato in Europa, dove pian piano iniziò ad essere coltivato nelle serre.

L'ananas appartiene alla specie Ananas Comosus, famiglia delle Bromeliaceae, e Il suo principio attivo più importante è la bromelina (una miscela di enzimi proteolitici sulfidrici). Alla bromelina vengono ascritte proprietà antinfiammatorie, antiedematose, fibrinolitiche e digestive. La vitamina C, contenuta nel succo, può aiutare a proteggere dalle malattie cardiache.

-6%
Novità